Bioengineering

.

Applying engineering principles and methodologies to devise innovative solutions to open-ended, unmet challenges in health, medicine and biology to improve human lives.

Bioelettromagnetismo

Il bioelettromagnetismo riguarda lo studio delle interazioni tra campi elettromagnetici e sistemi biologici. Le nostre aree di competenza consistono nella valutazione dell'esposizione umana ai campi elettromagnetici mediante tecniche di elettromagnetismo computazionale sia deterministico che stocastico, modellazione statistica dell'esposizione mediante approcci di Machine Learning, modellazione computazionale delle interazioni tra campi elettromagnetici e corpo umano a diversi livelli (da micro a macro) e lo sviluppo e la valutazione di applicazioni mediche dei campi elettromagnetici. Queste competenze sono proprie del "Laboratorio EMF4Health".

LaboratoriEMF4Health

InfrastruttureComputational Bioelectromagnetic Laboratory

Progetti: ESPOJAM  |  RFBIO  |  GREAM3

Tissue engineering

Le conoscenze riguardano principalmente lo sviluppo di (a) nuovi biomateriali intelligenti per applicazioni di medicina rigenerativa e (b) bioreattori fluidici che forniscono gli stimoli fisiologici a cellule e tessuti.
Partendo da queste considerazioni, il gruppo è attivamente coinvolto in questi argomenti: (a) progettazione, ingegnerizzazione e sviluppo di biomateriali funzionali 3D come sostituti tissutali o come sistemi modello di tessuti 3D ex vivo (b) progettazione e sviluppo di bioreattori innovativi per colture ingegnerizzate di tessuti in ambiente 3D sotto stimoli fisici adeguati (per esempio stimoli meccanici, elettromagnetici, fluidici); (c) sistemi di modelli 3D in vitro innovativi per indagare aspetti fondamentali del differenziamento cellulare e dello sviluppo dei tessuti biologici in condizioni controllate e definite, sia sane che patologiche come la progressione tumorali.

Laboratori: Bioengineering and Tissue Engineering

Infrastrutture: Bioengineering Lab

Progetti: CUPIDO | B2B

e-Health & AI

L’uso delle tecnologie digitali a vantaggio della salute e del benessere è ormai diventato una realtà. In questo ambito in così rapida crescita c’è un evidente potenziale per quel che riguarda la creazione di nuova conoscenza. L’intelligenza artificiale (AI) può liberare questo potenziale consentendo l’estrazione di conoscenza da dati clinici, strumentali, o di contesto, e può trasformare la conoscenza estratta in azioni e decisioni. La combinazione di tecnologia Internet of Things (IoT), di app su smartphone, e di algoritmi di Intelligenza Artificiale (AI), offre nuove opportunità per migliorare la nostra comprensione dei fattori che determinano lo stato di salute individuale, per supportare le decisioni cliniche in modo personalizzato, e in ultimo per prevenire le patologie croniche e migliorare la salute e il benessere dell’individuo.

LaboratorieHealth and AI for health

Infrastrutturee-Health Lab

ProgettiSCI-PHI | 4P | PNEULlYTICS | MARS-PRE

ICT for Health and Well-Being

Tecnologie non invasive per la salute, il benessere il training e lo sport

Le nostre conoscenze in quest'area riguardano la valutazione automatica dello stato di salute e delle prestazioni motorie tramite l’utilizzo di principi e metodi della chinesiologia e della fisiologia combinati con quelli dell’Informatica. 
La valutazione automatica è applicata nel contesto del monitoraggio benessere e della salute, della riabilitazione, dello sport e del training di operatori. Essa si si basa su metodologie di visione artificiale, apprendimento automatico e elaborazione dei segnali applicate all'analisi e alla caratterizzazione dei movimenti del corpo e dei segnali fisiologici acquisiti da sensori non invasivi, tra cui sensori ottici RGB-Depth, sistemi custom 2D / 3D single-camera e multi-camera, reti di sensori corporei. Le potenziali applicazioni dell'attività di ricerca includono, ma non sono limitate a: monitoraggio e riabilitazione di malattie neurologiche; valutazione delle prestazioni atletiche; formazione degli operatori basata su AR / VR; monitoraggio del sonno; monitoraggio pandemico. La ricerca sperimentale è supportata dalle strutture del Laboratorio ENGINEERING for HEALTH and WELLBEING (EHW).

LaboratoriNon-invasive ICT Technologies

InfrastruttureEHW Lab

Progetti: ReHome | Tango